You dive club CapoGallo

#Messaggio in bottiglia (#Social) di Associazione R’Innova Palermo per i ragazzi/e del Youdiveclub Capo Gallo !😃

Dopo l’incendio di qualche giorno fà alla baia del Corallo che ha interessato il capannone delle attrezzature del vostro diving, torniamo nuovamente con un #pensiero di #vicinanza e #supporto che in questi momenti sappiamo bene che valore enorme acquista per voi tutti/e! 😀💪
 
Un piccolo, ma sincero e forte gesto verso un’associazione che in realtà é una splendida #comunitàgiovanile e non, fatta di persone che amano la loro terra e il loro mare!
Per dire a voi che questo é il vostro nuovo inizio!
 
Vi sono stati gesti appassionati, come quelli dei #bambini che vi hanno realizzato una nuova targa, che sono segnali tangibili di “energia pura” per ricominciare daccapo con le attività del Campus estivo 2020🌅💪
 
E poi il variegato e slanciato sostegno, naturale intenso e appassionato di tante altre realtà cittadine e tanto residenti e non di #Sferracavallo, che hanno animato subito in voi la certezza, la volontà e l’impegno che potrete farcela a ripartire e più forti di prima! 👊🐢🐙 che vi han fatto capire da subito, che altre giornate splenderanno su You Dive Club ☀️e che sarete pronti più che mai senza temere il futuro!😃
 
L’Associazione #YoudiveclubCapoGallo ha avuto il gran merito di aver fatto scoprire il meraviglioso mondo della #subacquea, le varie attività con i bambini e i giovani con grande capacità di innovazione nelle metodologie, insegnando loro a riciclare i #rifiuti trovati in mare per trasformarli in “opere d’arte”, e permesso anche ai #disabili gravissimi di scoprire i segreti del “profondo blu del #maresiciliano” per farli sentire così liberi, gioiosi e consentendo loro provare un tale senso di serenità sott’acqua mai vissuto prima.
 
Qualità che evidenziano il grande “ecosistema di umanità e calore” di cui è animata la vostra realtà!
 
È vero..sono andati purtroppo “In fumo 10 anni di storia” in attrezzature tra mute e bombole per le immersioni e 10 anni della loro storia.
La ferita e la rabbia resta e fà male😔…Ma per voi sarà un nuovo reinventarsi con un bagaglio umano e di esperienza che, sì quello resta incancellabile, e sarà la vostra “bussola di riferimento” per ripartire a pieno regime, tornare a far appassionare e amare le bellezze del mare nostrum riattivando il centro sub per i bambini e i disabili.
 
Il “Sacro Fuoco dell’impegno e della perseveranza” che alimenta #FrancescoLandini e #GiovanniCoppola, due persone di grandi qualità umane prima che professionali che hanno dato vita a “Youdiveclub Capo Gallo”, supportati nel tempo da persone di grande valore, simpatia e capacità come Simona Di Trapani, Cristina Tantillo e tutta tutta la comunità YouDive e di volontari (anche giovanissimi).
Un’anima che si riassume perfettamente in un bellissimo concetto di Francesco espresso in questi giorni in un’intervista rilasciata :
“Mi è stato insegnato che quando si cade, bisogna rialzarsi. Gli incidenti di percorso fanno parte della vita. Per noi questa realtà significa unire e condividere le nostre bellezze naturali”.
Qui è riassunta la vostra forza e valore aggiunto! 👌😀
Noi lo sappiamo già come andrà!
Sarete di nuovo presenti, operativi e motivatissimi per pulire #spiagge e #fondali insieme ad altri #cittadini e #associazioni, pronti per altre Giornate di relax, in gommone, sott’acqua o a pesca e appossionare i ragazzini/e le loro famiglie rilasciando tartarughe sul mare.. Mettendo alle spalle tutto! 😉🙂
Per un Nuovo Inizio!
Messaggio in bottiglia lanciato in direzione vostra con grande affetto da
previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su