Associare gli incendi agli impianti fotovoltaici è un’ipotesi fantasiosa

Sono necessarie molte più rinnovabili ma la politica regionale non programma e non pianifica, lasciando ai privati l’iniziativa sulla localizzazione degli impianti e continuando a rallentare gli iter autorizzativi.

Dobbiamo impegnarci e lavorare per arrivare alla generazione distribuita, che deve essere incentivata e non rallentata, e dire NO allo stop dei grandi impianti.

Per raggiungere questi obiettivi è necessario che i piccoli e medi impianti siano economicamente sostenibili e vantaggiosi per #imprenditori e cittadini siciliani.

Consigliamo la lettura di questo interessante articolo che tratta alcuni aspetti cruciali del fotovoltaico indicati dall’Ingegnere Roberto Bissanti (socio Associazione R’Innova Palermo).

Buona lettura!

Articolo integrale : MeridioNew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su