verso gli STATI GENERALI DELLE PERIFERIE

Un incontro con associazioni, comitati di quartiere, gruppi spontanei di cittadini e rappresentanti istituzionali, in vista degli Stati Generali delle Periferie di Palermo che si terranno il 28 febbraio 2020.

Interventi di:

Leonardo Aldo Penna, portavoce M5S alla Camera dei Deputati

Pasquale Tusa, portavoce M5S in II circoscizione – Comune di Palermo

Joska Arena, attivista coordinatore Stati Generali delle Periferie di Palermo

Con gli interventi dei portavoce nazionali Adriano Varrica, Giorgio Trizzino, Roberta Alaimo, dei portavoce al consiglio comunale Concetta Amella, Antonio Randazzo e Viviana Lo Monaco e dei portavoce nei consigli circoscrizionali della Città di Palermo, insieme ai rappresentanti di associazioni e comitati di quartiere.

Per l’associazione R’Innova interverrà il vice presidente Francesco Prestigiacomo .

L’evento Verso gli Stati Generali delle periferie di Palermo si terrà all’ExLavatoioComunale in Via Germanese  (traversa di Via Brancaccio, altezza numero 188): una scelta non casuale.

L’ex Lavatoio di via Germanese, infatti, é uno di quei spazi “restituiti” ai cittadini e alle cittadine; uno spazio di incontro, ascolto e promozione della socialità.

Il lavatoio accoglie iniziative, eventi e attività di associazioni e realtà del territorio di Brancaccio e non, è un volano di cultura e riferimento educativo per le nuove generazioni.

Il lavatoio di via Germanese è uno dei tre ancora esistenti, testimoni di una zona della città ricca di acqua, dove un tempo le donne della borgata si recavano per lavare i panni. Tutti e tre risalgono ai primi decenni del secolo scorso.

Dismessi col passare degli anni, quello di via Germanese è uno dei due recuperati grazie ai Fondi Pon della Legalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su